domenica 10 agosto 2008

é Rocchi-gol alle olimpiadi


Seconda convincente vittoria per la nazionale olimpica di Gigi Casiraghi. Dopo il 3-0 all'Honduras, l'avversario odierno era la Corea del Sud, battuta anch'essa per 3-0.

L'incontro di oggi è cominciato subito bene per gli azzurri. Dopo il primo quarto d'ora di studio, con un unico sussulto dei coreani, che sono andati vicini al gol con un cross dalla destra di Oh Jang Eun per Shin Young Rok, che non arriva per un soffio sul pallone in scivolata, gli uomini di Casiraghi hanno trovato il vantaggio.

E' Giuseppe Rossi a sbloccare il risultato, insaccando un pallone sporcato da un difensore, dopo una precedente conclusione di Rocchi, imbeccato da Montolivo. In vantaggio, l'Italia tenta subito di abbassare i ritmi, non disdegnando però di andare in avanti. Al 22' minuto Bocchetti di testa mette di poco a lato.

I coreani appaiono poca cosa, e questo rende facile il compito per gli azzurri che al 32' minuto raddoppiano con Rocchi, che di piatto destro infila facilmente un perfetto cross dalla destra di Motta, che aveva fatto fuori due avversari. Il primo tempo si conlcude poi con una traversa dei coreani e con un sinistro di Rossi che fa la barba al palo. Il centrocampo italiano, con Nocerino e Montolivo che dominano rispettivamente per grande agonismo e lucida regia, ha dettato i tempi della partita.

Nella ripresa non si registrano cambiamenti di sorta, con gli azzurri sempre padroni della partita, che per due volte vanno vicini al terzo gol; prima è Rossi che, solo davanti al portiere, fallisce il gol scavalcandolo con un pallonetto che finisce fuori. Pochi minuti dopo è Giovinco che con una punizione velenosa costringe il portiere coreano alla respinta in extremis.

L'unico sussulto del secondo tempo, oltre alle sostituzioni di Casiraghi, che fa rifiatare per un pò sia Rocchi che Giovinco e Giuseppe Rossi, e la gomitata rifilata da un coreano a Giovinco, che scatena una piccola rissa subito sedata, è il 3-0 siglato a tempo scaduto da Montolivo, che sfrutta una grande progressione del neo-entrato Acquafresca sulla destra, per insaccare con un destro al volo la terza rete.

Con questa vittoria gli uomini di Casiraghi raggiungono i quarti di finale, e affroteranno adesso nella terza partita il Camerun, vittorioso oggi per 1-0 sull'Honduras grazie ad un gol di Mbia.

3 commenti:

yashuwa ha detto...

Peace be with you.

Matrix ha detto...

bene Tommasino...
Il resto del gruppo poi non mi sembra affatto male guardando le ultime due amichevoli che ne pensi?
Anoi

massi ha detto...

è una bella squadra,rocchi ci sta mettendo tutta la sua esperienza,è un grande...manuel ti posso chiedere se ti và di mettere il logo della non violenza nel calcio sul tuo blog,lo puoi copiare dal mio,se ti và...ciao,buona giornata