venerdì 17 dicembre 2010

NATALE IN CROCIERA


Tutti a mare per gli auguri. Buon Natale salendo a bordo di una nave da crociera attraccata a Civitavecchia. Buon Natale pranzando tutti insieme, gustando una torta gi­gante, sfidando il freddo, indossando le divise e i giubbotto­ni ufficiali, scattando le foto con Olympia. Buon Natale sor­ridendo, ricevendo come premio targhe-sfottò personalizza­te del tipo 'Biava uomo di panza e di sostanza', riferimento non casuale al gol all'Inter. Buon Natale promettendo un fi­nale di 2010 da sogno e un inizio di 2011 da Grande. Buon Na­tale, Lazio. I biancocelesti si sono ritrovati nel primo pome­riggio di ieri per il tipico incontro di fine anno e per lanciare l'assalto all'Udinese.

L'EVENTO -La squadra è arrivata con un'ora di ritardo, ma la tabella di marcia alla fine è sta­ta rispettata (l'allenamento era stato svolto al­le 10.30). I giocatori sono stati accompagnati dalle famiglie, appena arrivati sono saliti sul ponte di comando per essere immortalati in­sieme ad Olympia, simbolo di famiglia, sfer­zava un vento fortissimo. Dopo gli scatti è scoccata l'ora del pranzo, il menu non era fisso (antipasto, due primi e due secondi, bastava scegliere). Intorno alle 15.30 la Lazio ha trovato posto nel teatro 'Urbino' della nave Costa Magica. Lo spettacolo è andato avanti per circa un'ora, i bian­cocelesti sono stati chiamati sul palco e Lotito ha fatto il di­scorso (ne ha fatto uno anche Reja):«Tutti insieme formia­mo un’unica grande famiglia», ha detto il patron. Prima an­cora, in diretta su Sky, aveva parlato di mercato, i tifosi spe­rano in un regalo:«Ad oggi nessuna scelta è stata fatta, pen­siamo ad ultimare il girone di andata e in relazione alla po­sizione in classifica e alle richieste di Reja decideremo cosa fare. I nomi? Quelli attribuiti alla Lazio sono tantissimi, se le faremo saranno scelte che magari desteranno sorpresa non essendo venute fuori». L'ultima esibizione l'ha regalata l'atto­re Mario Zamma, l'amuleto biancoceleste, l'uomo che Lotito fa sedere al suo fianco al­l'Olimpico. Quante risate, il comico ha fatto l'imitazione di Papa Ratzinger e del politico Di Pietro (piacciono tanto al presidente).

LE TARGHE -Non c'è stato uno scambio tradizio­nale di regali, in casa Lazio si usa farlo il 6 gennaio. C'è stata la consegna di targhe spe­ciali e ironiche. Biava l'ha meritata per il gol segnato all'In­ter, Hernanes per le sue doti profetiche, si è preso il premio 'Vedo, prevedo, stravedo'. A Ledesma è stato consegnato il riconoscimento 'Goffredo Mameli perché di recente ha de­buttato con l'Italia ma ancora difetta nelle parole dell'inno'. Mister Reja ha ricevuto il premio 'Attak, come ha incollato lui la squadra non l'ha fatto nessuno'. E' stato il turno di Roc­chi, giocherà domenica, insegue quota 100 gol con la Lazio, sulla sua targa c'era l'invito 'manca poco, daje!'. Il prossimo l'ha promesso contro l'Udinese:«Me ne basta uno, l'importan­te è vincere domenica». Un premio è stato consegnato al fal­coniere Bernabè come 'volo dell'anno, per essersi fatto scap­pare Olympia prima di Lazio-Cagliari'. La festa si è conclu­sa quando la Costa Magica, nave di Costa Crociere, ha presoil largo verso Barcellona.

Fonte: Corriere dello Sport

3 commenti:

Danimanu1 ha detto...

Ciao, ho fatto un giro nel tuo blog, l'ho trovato bellissimo, Forza Lazio.
Volevo cheiderti uno scambio di link rispondimi qui ---> http://campionatolazio.blogspot.com/p/lasciate-un-messaggio_3483.html

Questo è il link del mio blog
http://campionatolazio.blogspot.com/
Forza Forza grande lazio

Matrix ha detto...

Buon Natale Lazio!!!

Anonimo ha detto...

mi ricordo una simpatica immagine in cui si vedeva l'Aquila che montava la lupa... non riesco + a trovarla: qualcuno la potrebbe inserire su questo sito?