lunedì 7 aprile 2008

Rossi: “Lazio in Uefa, si può”


Due giorni fa a For­mello, Rossi aveva chiesto al­la Lazio di non rilassarsi, anzi il contrario. L’ap­proccio non è stato in linea con le sue richieste, ma poi si è vista anche una squadra capace di fa­re la partita. «Abbiamo giocato a sprazzi. Io, pe­rò, non ho cambiato idea. Credo che la Lazio ab­bia quattro obiettivi. Bisogna salvarsi e non lo siamo ancora matematicamente. Teoricamente, vincendo le ultime sei partite, potremmo strap­pare la qualificazione Uefa attraverso il cam­pionato. C’è la semifinale di Coppa Italia e infi­ne tutti noi dobbiamo guadagnarci la confer­ma».

Ha dimostrato di poter stare nella Lazio l’uruguaiano Muslera, che rientrava in campio­nato dopo la cinquina presa con il Milan all’ini­zio di ottobre: «Fernando è un ragazzo giovane e non è stato neppure tanto fortunato, perché gli è capitata la partita sbagliata. Altri, al posto suo, avrebbero chiesto la cessione. Lui è Rimasto e ha cominciato a risalire attraverso il lavoro quo­tidiano. Poi conta farsi trovare pronti al momen­to giusto. Il treno alla stazione passa per tutti, anche per lui».

-Manuel-

2 commenti:

Matrix ha detto...

Buondì...bene bene cresciamo anche in rete....ci linkiamo?

A noi e forza Lazio
Matrix

Colombina ha detto...

Non credo sia così difficle per la Lazio arrivare in zona uefa, di punti a disposizione ce ne sono ancora un bel po'!