giovedì 10 luglio 2008

Presentato Mauro Zarate


"Sognavo l'Italia e sono contento di essere venuto alla Lazio. Spero di ripetere qui quello che ho fatto in Argentina". Sono le prime parole di Mauro Zarate, neoacquisto della Lazio, nel giorno della sua presentazione in una conferenza stampa a Formello. Il 21enne attaccante argentino e' il primo colpo di mercato della societa' biancoceleste per la prossima stagione. Prima di trasferirsi nel club arabo dell'Al-Sadd e poi in Inghilterra nel Birmingham, Zarate si era messo in luce nel Velez Sarsfield argentino, club in cui ha debuttato e nelle file del quale ha vinto due anni fa la classifica marcatori in comproprieta' con Rodrigo Palacio, il giocatore cui dice di somigliare maggiormente. Per la sua nuova avventura con la Lazio, Zarate ha scelto la maglia n.9: "Mi volevano molte squadre, ma nessuna ha fatto quello che ha fatto la Lazio e per questo ho deciso di venire qui. So che sara' difficile ambientarsi ma non ho paura. Come caratteristiche sono molto simile a Palacio. Ho un buon dribbling, vado in profondita' e posso sfruttare la mia velocita'. Il peggior difetto? Devo cercare di dare prima la palla perche' sono molto innamorato del pallone". Zarate dice di non aver ancora parlato con il tecnico biancoceleste Delio Rossi e non teme il confronto con i suoi compagni di reparto: "Rocchi e Pandev li conosco, sono sicuro che insieme faremo bene".

-Manuel-

1 commento:

payday advance ha detto...

I like the way you wrote this kind of blog.


payday advance